Il ministro Spadafora col presidente Figc Gravina. Ansa

Mercoledì nuova riunione della commissione medica della Figc, giovedì c’è il tavolo delle componenti federali. Si riunisce pure la Lega A. Si spera nella ripresa degli allenamenti il 4 maggio

Settimana importante per il mondo del calcio che continua a studiare la possibilità di una ripartenza. Dopo le parole del presidente Gravina sulla necessità di “farsi trovare pronti nel caso di luce verde” ora la parola passa agli specialisti.

Mercoledì e infatti in programma una nuova riunione della commissione medica della Figc, integrata da medici e scienziati in prima linea nella lotta contro il Coronavirus. L’obiettivo è quello di definire il protocollo da utilizzare come guida per la ripresa degli allenamenti.