Il Milan non lascia Correa: riprendono i discorsi con l'Atletico, martedì giorno clou

Il Milan non molla Angel Correa: il tecnico dei rossoneri Marco Giampaolo necessita di una seconda punta tecnica da affiancare a Krzysztof Piatek nello scacchiere rossonero e non è un mistero che i dirigenti Paolo Maldini e Frederic Massara abbiano scelto l’argentino per questo ruolo. L’accordo è vicino per quanto concerne la parte del giocatore, con un contratto già accettato dall’attaccante dell’Atletico Madrid.

MANCA L’ACCORDO CON L’ATLETICO – Questa sarà però la settimana decisiva per quanto concerne invece l’accordo con i Colchoneros, che ancora manca dopo essere naufragato anche in seguito al mancato passaggio di André Silva al Monaco: il Milan offre 40 milioni di euro, l’Atletico ne vuole 50 e in mezzo balla il discorso relativo ai bonus. Secondo quanto appreso daCalciomercato.com, martedì sarà una giornata importantissima per la definizione della trattativa, con un nuovo contatto tra i due club. Gli spagnoli potrebbero fare un passo indietro, per assecondare la volontà del giocatore, che vuole il Milan. Tra quarantotto ore sarà il momento del dentro o fuori.