Com

Il club tedesco, tornato in Bundesliga in seguito alla promozione della scorsa stagione, ha cambiato la mascotte dopo 12 lunghi anni. Al posto di Hennes VIII ecco una nuova capra, ovvero Hennes IX: «Questo passaggio di consegne dimostra la nostra professionalità anche nella gestione del nostro simbolo», la spiegazione al sito ufficiale dell’amministratore delegato. L’annuncio su Twitter

Il Colonia si prepara per il suo esordio in Bundesliga. La squadra di Achim Beierlorzer, dopo la promozione ottenuta nella passata stagione, avrà un primo mese di campionato davvero niente male: Borussia Dortmund, Bayern Monaco e Borussia Monchengladbach nelle prime cinque giornate, non il massimo per chi deve lottare per la salvezza puntando sull’entusiasmo iniziale. Chissà che a portare un po’ di fortuna non sia la mascotte della squadra, ovvero la capra, da sempre simbolo del club. Tanto da essere trattata come un calciatore qualsiasi, pure in sede di mercato. Basta guardare il profilo twitter ufficiale del Colonia per farsene un’idea. L’ultimo annuncio di calciomercato, infatti, riguarda proprio… una capra. Già, la storica mascotte della squadra, ovvero Hennes VIII, inizia ad avere un’età e – a causa dell’osteoporosi – è costretta alla pensione dopo 12 lunghi anni di contratto. Tutto iniziò, infatti, nel 2008. Da lì una serie di gioie e dolori vissuti insieme, dalla Serie B tedesca all’Europa League: «Non vogliamo che il nostro animale debba sopportare il dolore allo stadio. Dopo il cambio di stagione, è il momento migliore per Hennes VIII di godersi la pensione allo zoo di Colonia», ha spiegato l’amministratore delegato del club direttamente ai microfoni del sito ufficiale.

Adesso è il momento di Hennes IX

Insomma, una capra trattata come un calciatore qualsiasi. Un cambio di mascotte vissuto come l’annuncio di un acquisto. A prendere il posto della vecchia mascotte sarà Hennes IX, che arriva direttamente dallo Zoo e che da ora in poi rappresenterà la società agli eventi ufficiali: «Questo passaggio di consegne dimostra che il Colonia è professionale e moderno anche nella gestione del suo simbolo – ha commentato ancora l’amministraore delegato – adesso bisognerà castrarlo, perché in caso contrario puzzerebbe troppo e sarebbe troppo selvaggio, quindi difficile anche da portare in mezzo ai bambini». La decisione di cambiare è stata semplificata dal fatto che era disponibile un successore adatto. Hennes IX è nato il 24 febbraio 2018 vicino a Minden e vive dal 10 agosto 2018 allo zoo di Colonia. Di conseguenza, ha tutte le vaccinazioni e le condizioni veterinarie necessarie che gli consentono di lasciare lo zoo per le sue esibizioni e di poter tornare lì senza misure di quarantena. Il Colonia tornerà dunque nel calcio dei grandi con una nuova mascotte.